Metti una giornata primaverile. Le nuvole che minacciano il tuo unico giorno di riposo. Partiti di casa solo pioggia, nuvole e freddo. Ma arrivati al mare, il sole. Non esattamente il caldo, anzi era una giornata particolarmente fresca, anche se certi coraggiosi hanno fatto il bagno. Imperia mi ha regalato proprio la giornata che desideravo. La giornata è iniziata alle Logge di Santa Chiara, con una splendida vista della città dall’alto e una passeggiata per le piccole viuzze tra le case color pastello. Poi fatto una passeggiata sul lungo mare, verso il faro. Un pranzetto a base di pesce con vista mare, un buon vino bianco e un dolce. E poi, finalmente, il ricordo più bello: la sensazione dei piedi nella sabbia calda e poi bagnati dalle onde del mare. La sensazione di libertà e di leggerezza.
Quel giorno abbiamo visitato anche Apricale, uno dei borghi più belli d’Italia. E’ davvero un borghetto caratteristico e le sue strette viuzze e le casette di pietra mi hanno conquistato. Se doveste andarci per più giorni vi consiglio l’albergo diffuso. Non ci sono stata personalmente ma l’idea mi ha molto colpita. E’ un albergo che ha la base ai piedi del paese e poi si sviluppa lungo tutto il borgo con stanze un po’ dappertutto. Un’idea davvero originale.
Sia Imperia che Apricale sono due mete che vi consiglio vivamente per una giornata tranquilla. Io le ho viste in primavera e non so quanto diventino affollate in estate però sono sicuramente due posticini piacevoli da visitare e in cui rilassarsi.

A spring day.  When we left our home there were only rain, clouds and cold. But came to the sea, the sun. Not exactly the heat, indeed it was a particularly cool day, although some courageous people were bathing. Imperia gave me the day I wanted. The day began at the Loggia di Santa Chiara, with a splendid view of the city from above and a walk through the small alleys between pastel houses. Then we took a walk by the sea, toward the lighthouse. A fish-based lunch with the view of the sea, a good white wine and a sweet. And then, finally, the most beautiful memory: the feeling of my feet in the hot sand and then wet by the waves of the sea. The feeling of freedom and lightness.
That day we also visited Apricale, one of the most beautiful hamlet in Italy. It’s really a quaint village and its narrow alleys and stone houses have conquered me. If you have to go there for several days I recommend you the diffused hotel. I did not go there personally but the idea struck me very much. It is a hotel that has its base at the foot of the village and then it develops along the whole village with rooms everywhere. An original idea.
Both Imperia and Apricale are two destinations that I highly recommend for a beautiful day. I have seen them in the spring and I do not know how much they become crowded in the summer but they are definitely two nice places to visit and relax.

Imperia
Apricale