Ciao a tutti! 🙂 Con il post di oggi ritorniamo al mio viaggio a Santorini in cui ho raccolto tutte le foto che ho postato sul mio profilo Instagram e Facebook e in cui vi dico le mie impressioni generali! 🙂 L’isola mi manca moltissimo, sarà la nostalgia delle vacanze ma ora ogni volta che vedo una foto di Santorini penso sempre che vorrei essere ancora là. Vi consiglio di girarla in scooter perchè è davvero comodo e in tre giorni, massimo quattro, la vedete tutta. Se dovete fare una vacanza lunga e se avete la disponibilità economica vi consiglierei di visitarla insieme ad altre isolette. Noi ci siamo stati solo quattro giorni ma se fossero stati di più probabilmente, non essendo tipi da stare tutto il giorni in spiaggia, ci saremmo un po’ annoiati. Ora un piccolo schema riassuntivo:

Cosa mi è piaciuto
-l’isola, un po’ selvaggia e un po’ lussuosa, bellissima
-i tramonti che ho visto
-il cibo e il prezzo del cibo
-l’ospitalità delle persone del luogo
Cosa non mi è piaciuto
-la sporcizia di certe città e locali, se non si va proprio a Thira o Oia che sono tenute benissimo alcune zone sono proprio sporche, c’è spazzatura ovunque
-la guida selvaggia, è stato molto pericoloso certe volte 😉
Today another post about my trip to Santorini in which I collected all the pictures I have posted on my Instagram and Facebook profiles, and where I tell you my general impressions! I miss the island very much. I suggest you visit it by scooter because it is really comfortable and in three days you can see it all. If you do a lond holiday, and if you have the money to do it, I would advise you to visit it with other islands. We stayed there for only four days, but if they were more we probably could get bored.
What I liked
-the island, both wild and luxurious, beautiful
-the sunsets I’ve seen
-the food and the price of food
-the ospitality of loca people
What I did not like
-the dirt of certain cities and local, if they are not Thira and Oia, which are kept very weel, some areas are just dirty, there’s garbage everywhere
-the wilderness in driving